Nei primi anni della scuola elementare molti bambini trovano alcune difficoltà negli apprendimenti, anche se non sì è in presenza di un disturbo specifico. Ci sono alcune accortezze nel seguire i bambini nei compiti che possono essere utili:

  • Distinguere l’esercizio di lettura a voce alta da quello di comprensione. Se il fine è quello di comprendere il testo non chiedete la lettura a voce alta. Se invece lo scopo è esercitarsi nella lettura, proponete brani non troppo lunghi e non fate domande sul contenuto.

  • Fate fare alcune pause durante lo svolgimento dei compiti, anche frequenti, ma senza lasciare esercizi a metà e concordandole prima di iniziare i compiti.

  • Concordate con gli insegnati la modalità di recupero di eventuali argomenti da recuperare o non ben compresi.